Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone – Bando di Concorso Pubblico per copertura a tempo indeterminato n. 29 posti O.T.S. – Operatore di Computer

Concorso OSS e infermieri per 167 posti di lavoro, ecco dove e come fare domanda
12 Dicembre 2018
Aperte le iscrizioni al corso per diventare OPERATORE SOCIO SANITARIO – OSS. Corso riconosciuto dalla REGIONE CALABRIA
16 Gennaio 2019
Mostra Tutti

Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone – Bando di Concorso Pubblico per copertura a tempo indeterminato n. 29 posti O.T.S. – Operatore di Computer

Oggetto: Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone – codice fiscale 01997410798 – Bando Pubblico –
14/11/2018 – Bando di Concorso Pubblico per copertura a tempo indeterminato n. 29 posti O.T.S. –
Operatore di Computer.
BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO
INDETERMINATO DI N. 29 POSTI DI O.T.S. OPERATORE
DI COMPUTER – CATEGORIA “BS”.
In esecuzione della deliberazione n. 536 del 14/11/2018 è indetto Concorso Pubblico, per titoli ed
esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di n. 29 posti di Operatore Tecnico
Specializzato Operatore di Computer – Categoria “B” livello economico Super, in osservanza delle
norme previste dal D.P.R. n. 220 del 27 marzo 2001.
Il testo integrale del presente Bando è stato pubblicato sul B.U.R. Calabria n. _____ – Parte III – del
___________;
Per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. _______ – IV Serie Speciale Concorsi
ed Esami del ____________.
Il bando è pubblicato anche sul sito web aziendale “www.asp.crotone.it”.
Il termine di presentazione delle domande scade il _______________.
Ai sensi dell’art. 3 del D.P.R. n. 220/2001, le prove di esame potranno essere precedute da forme
di preselezione predisposte anche da aziende specializzate in selezione del personale, qualora
dovesse pervenire un elevato numero di domande di partecipazione.
In tal caso, se le domande pervenute saranno in numero superiore a 300, l’ASP ammetterà al concorso
de quo, tra coloro i quali supereranno la prova preselettiva, i primi 150 classificatisi in detta prova.
L’eventuale procedura di preselezione cons
Concorso Pubblico per copertura a tempo indeterminato di n. 29 posti di Operatore Tecnico
Specializzato Operatore di Computer – Categoria “BS”.”.
REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE
Possono partecipare al concorso coloro i quali possiedono i seguenti requisiti generali di ammissione:
a) Cittadinanza italiana o di stato membro dell’Unione Europea; oppure cittadinanza
extracomunitaria, nei limiti di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.;
b) Idoneità fisica all’impiego: l’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego, sarà effettuato a
cura dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, prima dell’immissione in servizio; il
personale dipendente dalle amministrazioni ed enti del S.S.N. è dispensato dalla visita
medica;
Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati
destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni ovvero licenziati a decorrere dalla
data di entrata in vigore del primo contratto collettivo.
I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal bando di
concorso per la presentazione delle domande di ammissione.
REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE
I requisiti specifici per l’ammissione al concorso sono:
a) Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
b) Cinque anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo in pubbliche amministrazioni o imprese private;
c) ECDL (Patente Europea del Computer) o titolo equipollente o equivalente ovvero titolo superiore assorbente;
I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal bando di
concorso per la presentazione delle domande di ammissione.
DOMANDA DI AMMISSIONE – TERMINE E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE
La domanda di ammissione, redatta su carta semplice e firmata dall’interessato, a pena di esclusione,
deve essere indirizzata all’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, U.O.C. Gestione e Sviluppo
Risorse Umane e Formazione, viale Stazione/ang. via G. Di Vittorio, Centro Direzionale “Il Granaio”-
88900 Crotone e, può essere presentata direttamente all’Ufficio Protocollo Aziendale, entro e non oltre
le ore 13.00, o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine perentorio di trenta
giorni decorrenti dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando, per estratto, sulla
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale Concorsi ed Esami. Qualora detto giorno
sia sabato o festivo il termine s’intende prorogato al primo giorno successivo lavorativo.
E’ ammesso l’invio alla casella di posta elettronica certificata protocollo@pec.asp.crotone.it. Si precisa
che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte
del candidato di casella di posta elettronica certificata personale. Non sarà ritenuto valido l’invio da
casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC aziendale ovvero da PEC
non personale. Inoltre si fa presente che la validità della trasmissione e ricezione del messaggio di
posta elettronica certificata è attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di
avvenuta consegna, di cui all’art. 6 del DPR n. 68/2005. Gli allegati PEC, per essere oggetto di
valutazione ai fini concorsuali, dovranno essere in formato PDF.
Non saranno accolte le domande pervenute oltre il termine di cui sopra o indirizzate ad altre caselle di
posta elettronica certificata aziendali.
Per le domande consegnate a mano farà fede il timbro a data posto dall’Azienda.
Per le domande inoltrate a mezzo del servizio postale la data di spedizione è comprovata dal timbro a
data dell’Ufficio Postale accettante.
Nella domanda di ammissione, di cui si allega in calce schema esemplificativo, gli aspiranti dovranno
dichiarare, sotto la loro personale responsabilità e consapevoli delle sanzioni penali previste dall’art. 76
del D.P.R. n. 445/2000, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci:
a) il cognome e il nome, la data ed il luogo di nascita, la residenza, il codice fiscale;
b) il possesso della cittadinanza italiana (o comunitaria o extracomunitaria);
c) il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della loro non iscrizione o cancellazione
dalle medesime;
2
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 118 del 4 Dicembre 2018
d) l’immunità da condanne penali, ovvero le eventuali condanne penali riportate, ovvero i procedimenti
penali eventualmente pendenti a loro carico;
e) la posizione nei riguardi degli obblighi militari (limitatamente ai candidati italiani di sesso maschile
nati anteriormente al 01.01.1986, ai sensi dell’art. 1 L. 226/2004);
f) i titoli di studio posseduti e i requisiti di ammissione al concorso;
g) i servizi prestati come impiegati presso pubbliche amministrazioni e le cause di cessazione di
precedenti rapporti di pubblico impiego, ovvero di non avere mai prestato servizio come impiegato
presso pubbliche amministrazioni;
h) di non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni e di non
essere stati dichiarati decaduti da altro impiego statale per aver conseguito l’impiego stesso
mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
i) l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i.;
j) il domicilio presso il quale desiderano che ad ogni effetto vengano trasmesse loro le eventuali
comunicazioni; in caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza di cui alla lett. a);
k) i titoli che danno diritto alla riserva di posti, ovvero i titoli che danno diritto a precedenza e/o
preferenza in caso di parità di punteggio. Coloro che intendono avvalersi dei titoli suddetti dovranno
farne espressa menzione nella domanda di partecipazione al concorso, pena l’esclusione dal
relativo beneficio.
I candidati portatori di handicap dovranno specificare l’ausilio necessario in relazione al loro handicap,
nonché la eventuale necessità di tempi aggiuntivi ai sensi della legge n. 104/1992 e s.m.i.
Gli interessati dovranno redigere l’istanza di partecipazione secondo il fac-simile allegato al presente
bando, di cui fa parte integrante e con tutti gli elementi in esso richiesti.
Ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i., non essendo richiesta l’autenticazione della firma, la stessa
può essere apposta all’atto della present
– per l’attività prestata presso le pubbliche amministrazioni: autocertificazione comprovante cinque anni
di esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo, con l’esatta indicazione del profilo
corrispondente, della durata della medesima, del regime orario e della denominazione con relativo
indirizzo della P.A.;
– per l’attività prestata presso imprese private: dichiarazione resa dal legale rappresentante
comprovante cinque anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo, con l’esatta
indicazione del profilo corrispondente, della durata della medesima, del regime orario e della
denominazione con relativo indirizzo dell’impresa privata.
Le pubblicazioni devono essere edite a stampa.
Non è ammessa la produzione di titoli e documenti dopo il termine fissato per la presentazione delle
domande.
Si rende noto che la documentazione presentata potrà essere ritirata personalmente o da un incaricato
munito di delega almeno dopo 120 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di esito del
presente bando.
Deve essere allegata, a pena di esclusione, la ricevuta in originale del versamento della tassa di
ammissione al bando.
COMMISSIONE ESAMINATRICE
A norma dell’art. 6 del D.P.R. n. 220/2001, il Direttore Generale nomina la Commissione Esaminatrice
dopo la scadenza del presente bando.
Almeno un terzo dei posti di componente della commissione di concorso, salva motivata impossibilità, è
riservato alle donne.

ATTRIBUZIONE PUNTEGGI
I punteggi per i titoli e le prove di esame sono complessivamente 100, così ripartiti:
a) 40 punti per i titoli;
b) 60 punti per le prove di esame.
I punteggi per le prove di esame sono così ripartiti:
a) 30 punti per la prova pratica;
b) 30 punti per la prova orale.
I punteggi per la valutazione dei titoli sono ripartiti come appresso indicato:
a) 20 punti per i titoli di carriera;
b) 3 punti per i titoli accademici e di studio;
c) 2 punti per pubblicazioni e titoli scientifici;
d) 15 punti per il curriculum formativo e professionale.
Per la valutazione dei titoli, la Commissione dovrà attenersi ai principi previsti dall’art. 11 del D.P.R.
220/2001, fermo restando che la determinazione dei criteri di massima dovrà essere effettuata prima
dell’espletamento della prova pratica e che il requisito specifico di ammissione al concorso non
costituirà oggetto di valutazione, né attribuzione di punteggio.
SVOLGIMENTO DELLE PROVE DI ESAME
A norma di quanto prescritto dall’art. 29 del D.P.R. del 27 marzo 2001 n. 220 le prove di esame sono le
seguenti:
 PROVA PRATICA: consistente nella esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta.
 PROVA ORALE: colloquio sulle materie oggetto della prova pratica.
Nell’ambito della prova orale è inoltre accertata, attraverso la lettura e la traduzione di testi, la conoscenza della lingua inglese nonché la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.
Il diario e la sede della prova pratica e orale sarà comunicato ai candidati con raccomandata con avviso
di ricevimento, nonché con avviso sul sito web aziendale “www.asp.crotone.it”, non meno di 20 giorni
prima dell’inizio delle prove stesse.
Il superamento della prova pratica è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza,
espresso in termini numerici di almeno 21/30.
Il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza
espressa in termini numerici di almeno 21/30.
L’ammissione alla prova orale è subordinata al raggiungimento nella prova pratica del punteggio minimo previsto per la stessa.
4
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 118 del 4 Dicembre 2018
I concorrenti per sostenere le prove dovranno presentarsi muniti di idoneo documento di
riconoscimento.
I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove di esame, qualunque ne sia la causa,
saranno esclusi dalla procedura concorsuale.
ADEMPIMENTI CONCLUSIVI
La graduatoria di merito, formulata dalla Commissione Esaminatrice, sarà approvata dal Direttore
Generale, previo riconoscimento della sua regolarità e sotto condizione dell’accertamento del possesso
dei requisiti prescritti per la partecipazione al concorso e per l’ammissione all’impiego.
I concorrenti dichiarati vincitori, al momento della notifica disposta dall’Azienda, saranno invitati a
produrre, nel termine di giorni trenta dalla data di comunicazione e sotto pena di decadenza, i
documenti previsti per legge o dichiarazione sostitutiva di certificazione.
L’assunzione dei vincitori è subordinata all’assenza di impedimenti normativi in tema di assunzione di
personale nelle pubbliche amministrazioni.
Nel termine di trenta giorni dalla comunicazione di nomina e comunque prima dell’assunzione in
servizio, il nominato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità di non avere altri rapporti di impiego
pubblico o privato e di non trovarsi in alcuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del
D.Lvo n. 165/2001 e s.m.i.
A seguito dell’accertamento del possesso dei requisiti prescritti, l’A.S.P. procederà alla stipula del
contratto individuale di lavoro per l’immissione in servizio.
La graduatoria finale di merito rimane efficace per un periodo di 3 anni dalla data di pubblicazione per
eventuale copertura di posti che dovessero rendersi disponibili.
Il trattamento economico sarà disciplinato dal C.C.N.L. del personale del Comparto Sanità vigente
all’atto dell’assunzione.
Gli effetti economici decorrono dalla data di effettiva presa di servizio.
NORME FINALI
Il presente bando di concorso garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ai
sensi della legge 10.04.1991, n. 125.
Per tutto quanto non previsto dal presente bando valgono le disposizioni di legge vigenti in materia
concorsuale.
Per eventuali informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi all’U.O.C. Gestione e Sviluppo Risorse
Umane e Formazione – Centro Direzionale “Il Granaio” – Viale Stazione/angolo via G. Di Vittorio –
88900 Crotone, tel. n. 0962/924980 – 0962/924084, dalle ore 10.00 alle ore 12.00.
L’Amministrazione si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di modificare, prorogare, nonché
riaprire i termini ovvero revocare il presente bando, per motivi di pubblico interesse o per cause di forza
maggiore.
Il Direttore Dipartimento Servizi Tecnico-Amm.vi Il Direttore Amministrativo
Dr. Francesco Saverio LORIA Dr. Giuseppe FICO
Il Direttore Generale
Dr. Sergio ARENA
==================================================
Allegato: fac-simile di domanda

Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone
U.O.C. Gestione e Sviluppo
Risorse Umane e Formazione
Centro Direzionale “IL GRANAIO”
Viale Stazione/Ang. Via G. di Vittorio
88900 CROTONE
5
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 118 del 4 Dicembre 2018
Il sottoscritto _____________, nato a ___________, il _____________ , e residente a
_______________________________in Via _______________, codice fiscale
______________________, chiede di partecipare al concorso pubblico, per titoli ed esami, per la
copertura a tempo indeterminato di n. 29 posti di Operatore Tecnico Specializzato Operatore di
Computer – Categoria “BS”, giusta pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana –
parte IV Concorsi ed Esami n. _____ del __________.
A tal fine, consapevole delle conseguenze penali previste per le ipotesi di falsità in atti o di dichiarazioni
mendaci (art. 76 D.P.R. n. 445/2000) e consapevole, altresì, che la non veridicità del contenuto della
dichiarazione comporta la decadenza dei benefici eventualmente conseguenti al provvedimento
emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 D.P.R. n. 445/2000), ai sensi degli artt. 46
e 47 del D.P.R. n. 445/2000 sotto la propria responsabilità dichiara:
 di essere cittadino ________________________ (specificare la nazionalità);
 di essere in possesso dei requisiti di partecipazione al concorso;
 di essere iscritto nelle liste elettorali del comune di _____________________;
 di non avere riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti a proprio
carico;
 di essere in possesso dei seguenti titoli di studio _____________________;
 di essere in possesso di attestato ECDL (Patente Europea del Computer), rilasciato da
___________________________________;
 di essere in possesso di cinque anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente
profilo in pubbliche amministrazioni o imprese private;
 di essere, nei riguardi degli obblighi militari, nella seguente posizione
_____________________________________;
 di aver prestato servizio presso le seguenti Pubbliche
Amministrazioni:______________________________________________;
 di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni né
stato dichiarato decaduto da altro impiego statale per aver conseguito l’impiego stesso
mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
 di accettare, avendone preso conoscenza, le norme e le condizioni del presente bando;
 di essere in possesso dei seguenti titoli che danno diritto alla riserva di posti ovvero alla
preferenza e/o precedenza in caso di parità di
punteggio:___________________________________________________;
 di autorizzare l’Azienda al trattamento dei dati personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e
s.m.i., per le finalità connesse all’espletamento del concorso;
 che il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essergli fatta ogni comunicazione relativa al
presente bando è il seguente:
VIA_____________________, CAP______, CITTA’___________________,
TEL/CELL.___________;
 di aver pagato la tassa di ammissione al bando, di cui acclude ricevuta in originale, pari a €
10,33.
DATA FIRMA
________ ____________
Allegati:
– curriculum formativo e professionale
– fotocopia documento d’identità in corso di validità
– autocertificazione comprovante cinque anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente
profilo in pubbliche amministrazioni ovvero dichiarazione resa dal legale rappresentante comprovante
cinque anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo in imprese private
– ricevuta di versamento della tassa di ammissione al bando, in originale
– altro ……………………………………………

6
fonte: http://burc.regione.calabria.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: